loading ...
Tap

calano i prezzi delle case

Una buona notizia per chi deve comprare casa a Barcellona. I prezzi delle “viviendas” si sono abbassati, quest’anno, di un 3,7% rispetto all’anno passato.


Il primo motivo, naturalmente, è la crisi economica che oltretutto ha “afectado” molto le imprese di costruzioni, tra le prime a “cadere” nel periodo di crisi, la famosa “burbuja inmobiliaria” (bolla immobiliaria).

IL documento, redatto dal “informe Económico anual del Ayuntamiento de Barcelona ”  mostra come i quartieri più “ricchi” sono Les Corts dove il prezzo medio supera il milione di euro, soprattutto per via del barrio  Pedralbes,  mentre tra i quartieri più “accessibili” c’è Horta-Guinardó con una media di 350.000 euro per una vivienda nuova.

Stesso discorso per le case di “seconda mano” che hanno perso circa un 2.4%.  Mentre sono calati, vistosamente, gli acquisti e le costruzioni di nuove case, come logico è invece aumentato l’affitto delle case, con il prezzo che è calato si ma non di molto, circa un 1% attestandosi a una media di 1023 euro al mese di affitto.

I quartieri più cari per affittare casa sono Sarrià-Sant Gervasi con 1.277,6 euro e l’Eixample con 1.209,1 e Gràcia con 1021,5 mentre i meno cari (baratos in spagnolo) sono Nou Barris e ancora Horta-Guinardó.

Se avete deciso di comprare casa a Barcellona, forse questo è il momento di approfittarne. 🙂

 

Comments

comments

Powered by Facebook Comments