loading ...
Tap

Castigliano / Spagnolo : lezione #1

Basi dello spagnolo

La lingua spagnola ha un suono cosi dolce e simpatico tanto da ammaliare un sacco di gente.

E’ molto simile a quella italiana ragion per cui piu’ facile da capire e imparare, questo perche’ entrambe appartengono alla famiglia delle lingue romanze (o neolatine). Secondo alcune classificazioni, la lingua spagnola e’ la quarta lingua parlata nel mondo. 

 
Molti di voi hanno in programma una vacanza in Spagna (o magari ci siete gia’ stati) ed immagino vogliate anche esser in grado di riuscire a comunicare quando entrate in un negozio per comprare un souvenir, quando siete al ristorante e volete ordinare da mangiare o semplicemente quando siete in giro a litigare con la mappa della citta’ ed avete bisogno di chiedere informazioni.
Vi introdurremo poco a poco in questa lingua tanto amata.
Partiamo dai saluti.
Buenos dia (buon giorno)
Buenas tarde (buon pomeriggio, anche se noi in italiano non lo usiamo molto)
Buenas noches (buona sera e allo stesso tempo si usa per la buona notte)
In modo piu’ informale si usa:
Hola (ciao), il quale si utilizza nel momento in cui si incontra la persona (o amico che sia).
Quando invece ci si deve salutare prima di andare via possono esserci diverse possibilita’ a seconda della persona e del momento in cui si ci rivedra’.
Adios (arrivederci- forma un po piu’ formale, magari usata anche educatamente con persone piu grandi)
Hasta pronto (a presto)
Hasta luego (a dopo)
Hasta la proxima (alla prossima)
Nos vemos pronto (ci vediamo presto!)
Quando si saluta qualcuno spesso gli si augura anche buona giornata o buona serata (anche qui dipende dal momento in cui lo dico o dalla persona a cui vi rivolgete)
Que tengas un buen dia (buona giornata)
Que tengas una buena noche (buona serata)
Que disfrutes (divertiti!)
Attenzione:
in spagnolo alcune lettere hanno un suono molto diverso dall’ italiano e quindi vanno pronunciati in modo diverso.
Qui di seguito trovate in parentesi  il suono che verrebbe usato nella lingua italiana (giusto per darvi un’idea):
que” si pronuncia [che]
che” si pronuncia [ce] —> stessa cosa vale per “chi” pronunciato [ci].
Hasta la proxima, Adios! 🙂

Comments

comments

Powered by Facebook Comments