loading ...
Tap

Moises Broggi in campo per l’indipendenza della catalogna

Moises Broggi, 103 anni, candidato al senato per  ERC, ha dichiarato che il suo sogno è vedere la Catalogna indipendente. Durante una intervista con l’agenzia Efe, ha dichiarato che il suo obbiettivo è separarsi, amichevolmente, dalla Spagna. per fare questo ha chiesto agli indipendentisti di unirsi al tripartito, il CIU, per poter “lograre” il loro obbiettivo e diventare uno stato a parte.

Certo questo discorso lo si è sentito tante volte, ma ora sono chiare due cose all’interno dei partiti separatisti catalani :

1 – In primis sono consapevoli che il pensiero indipendentista è cresciuto all’interno dei catalani, soprattutto con la crisi che, come sappiamo tutti, ha dato forza al PP di Rajoy.

2 – Una nuova strategia chiara basata sul dialogo, cercando di entrare a far parte di una coalizione che darebbe loro maggiore forza.

Questo ultimo punto ci ricorda qualche partito italiano? 🙂

Le elezioni si avvicinano e gli indipendentisti vogliono sfruttare al massimo questo momento di crisi economica colpa “del governo spagnolo”, e l’entrata in campo di un “mito” come Broggi è sicuramente un segnale forte per gli elettori catalani.

“darse cuenta de que si no van unidos no avanzarán” con queste parole Broggi ha dichiarato durante l’intervista, facendo capire come solo unendo le proprie forze con il CIU potrà riuscire a coronare il suo sogno.

Link articolo originale.

 

Comments

comments

Powered by Facebook Comments