loading ...
Tap

Maldito Duende

Dušan suonava il violino, lo suonava fin da piccolo; già alle elementari il maestro di musica si era accorto che in lui c’era di più che una semplice attitudine. Aveva riconosciuto il talento.

maldito duende
maldito duende

Ed allora l’aveva inseguito, gli si era messo dietro con la tenacia di chi ha dedicato la vita ad un sogno senza riuscire.

Dušan era cresciuto così: lo strumento attaccato al mento, gli occhi fissi sugli spartiti, la mente che scivolando fra le note diventava fantasia, archeggiando. Gli si infiammava il cuore.
Quel nome (Animoso) glielo aveva dato sua nonna con cui era cresciuto.

Continua a leggere …..

Comments

comments

Powered by Facebook Comments